Difendete i cavolfiori dagli insetti!

pubblicato il 02.12.2016

Pochi sono gli ortaggi presenti nell’orto in questo periodo, ma sotto un tunnel, protetti dal freddo, è comunque possibile coltivare insalate, lattughe, cavoli e cavolfiori. Attenzione però che, anche in questo periodo freddo, soprattutto sotto i tunnel e nelle prime giornate assolate, iniziano a risvegliarsi dal torpore invernale insetti dannosi che mettono a rischio la salute dei vostri ortaggi!
La Minatrice delle brassicaceae, ad esempio (Phytomyza atricornis), è un insetto dittero le cui larve sono particolarmente ghiotte delle foglie delle brassicaceae, famiglia alla quale appartengono cavoli, verze e cavolfiori. Sono larve lunghe fino a 8 cm che scavano lunghe gallerie sinuose all’interno dei tessuti delle foglie, andando a rovinare il raccolto. E’ un insetto particolarmente attivo, che compie fino a 6 generazioni l’anno, deponendo le uova all’interno dei tessuti delle foglie dei cavoli; dalle uova nascono le larve, che si sviluppano nutrendosi delle foglie, scavando le gallerie come appena descritto.
Per proteggere i vostri cavoli da questi e da altri insetti, utilizzate prodotti a base di piretro, sicuri e molto efficaci. Chiedete un consiglio all’agronomo di Copyr se avete dei dubbi sull’utilizzo del prodotto.

Scrivi all'agronomo

Piante presenti in questo articolo

Cavolfiore
Cavolo broccolo
Cavolo cappuccio