LIBRERIA - Schede botaniche

Effettua la ricerca

Cannella

 
 

La cannella (Cinnamomum zeylanicum) è un albero sempreverde originario dell'Asia tropicale e specificatamente dell'isola di Sri Lanka. Famiglia delle Lauraceae. La spezia che si ricava dalla corteccia dei giovani rami, si arrotola quando viene essiccata. Infatti il suo nome "cannella" deriva dal latino "canna =canna" per la forma che aveva quando giungeva dai paesi di origine.

Usi in cucina

la cannella viene utilizzata in prevalenza nelle preparazioni di dolci, conserve, liquori, composte di frutta, nella lavorazione del cioccolato, per aromatizzare creme, nelle meringhe, nei gelati.

Viene usata anche per aromatizzare il tè. Per evitare che perda il suo aroma si consiglia di usarla   in bastoncini piuttosto che quella in polvere.

 

Conservazione
i bastoncini di cannella si conservano a lungo se tenuti in barattoli ermeticamente chiusi, al riparo dall'umidità, dalla luce e dal calore.

 

Parassiti e malattie

Non ci sono malattie che colpiscono questa pianta
Scrivi all'agronomo