Crisomela della menta

Categoria: Parassiti


La Crisomela della menta (Chrysomela menthastri) è un coleottero defogliatore il cui adulto, lungo 10-12 mm, è facilmente riconoscibile per il vistoso colore verde metallico o rosso rameico (nella forma resplendes Suff. Chrysomela menthastri e di colore blu nella forma C. caerulans Scr). La larva è di colore verde bronzeo-verdastro (8-10 mm di lunghezza).
Presente quasi ovunque nell’Europa temperata e meridionale, nonché nel territorio dell’ex Unione Sovietica. E’ presente anche in Italia, soprattutto nei luoghi freschi e umidi.
Gli adulti compaiono dalla fine di aprile a tutto maggio e depongono le uova, in modo isolato o in gruppi di pochi elementi, sulle pagine inferiori delle foglie.
Questo insetto attacca le piante di menta causando danni a carico delle foglie, degli steli e delle infiorescenze.

Le piante colpite da questa malattia